Just another WordPress.com weblog

Favole per anziani #2

C’è questo Matteo. Matteo è bravissimo a fare lancette di orologi da polso, ma bravo davvero. È da quando era ragazzino che ha smesso di studiare per iniziare a fare lancette. Si è proprio specializzato in lancette. Oltre a farle molto funzionali, ergonomiche, giovanili, le fa anche molto carine. Hauncertogustodiciamo. Però solo per le lancette, di altro non sa.

Poi c’è questo Marco. Marco si occupa da sempre di vetrini di orologi da polso. Da piccolissimo era stato a bottega da un maestro vetraio, molto vecchio e anche molto all’antica, tuttora molto sconosciuto. Il maestro faceva vetri di tutti i tipi, una volta gli avevano addirittura chiesto di vetrare una casa intera e lui effettivamente l’aveva riempita di vetri di tutte le forme, colorati, incolori, diversi. Era diventata un’opera d’arte, unica. Ma comunque, un bel giorno, Marco lasciò il maestro perché si voleva specializzare. E all’inizio i vetrini di orologi da polso non è che proprio lo entusiasmassero, però dopo qualche secolo già diceva che amava il suo lavoro, che non avrebbe potuto fare altro nella vita.

Luca invece è uno specialista negli ingranaggi di orologi da polso. Da bambino sapeva anche leggere, scriveva un po’ male ma scriveva. Poi decisero che era un appassionato di ingranaggi, e in effetti avevano deciso che ne era veramente appassionato, e quindi andò in quell’officina a fare quegli ingranaggi. Inutile dire che oggi è diventato un professionista. I suoi meccanismi, le sue rotelle, vanno perfettamente d’accordo, perdono un secondo ogni 10000 anni, ma solo a volte, ed eventualmente si autocastigano. Spesso accelerano da sole, per recuperare tempo dal tempo. Veramente bravi componenti, non c’è che dire. E Luca lo sa, e nella misura in cui gli è concesso ne va molto fiero.

Poi ci sarebbe Giovanni. Non sa fare niente di preciso, sa fare qualcosina, ma male, lentamente. Giovanni sa solo guardare, da fuori, dall’alto, dall’altro. E dice sempre che a lui, questi orologi, gli fanno schifo.

Annunci

I commenti sono chiusi.